Il mandala (termine sanscrito che significa cerchio) è un disegno simbolico di origini molto antiche, che compare in tempi diversi e in ogni cultura. Questo strumento è ben conosciuto ormai anche nella nostra cultura ed è oggi ampiamente utilizzato come strumento di espressione e conoscenza di sé, ma anche come tecnica ideale per rilassarsi e gestire lo stress, poiché riesce a migliorare la concentrazione, a calmare la mente ed a ridurre i livelli di ansia. Nel laboratorio verrà data particolare enfasi all’uso del colore blu, in quanto colore tradizionalmente associato alla creatività, alla pace, alla calma, alla serenità emotiva, alla comunicazione verbale.

La tecnica del mandala è accessibile a tutti e non richiede alcuna precedente esperienza di disegno o pittura. Nel corso del laboratorio, verranno brevemente introdotte le origini ed il significato del mandala e le/i partecipanti impareranno a disegnare e colorare il proprio mandala personale (mandala base geometrico) con le matite colorate, utilizzando in particolare diverse sfumature di blu.

 

 

 Data Domenica 22 aprile 2018
orario: 09.30 / 16.30 con pausa pranzo
 Conduttrice Dott.ssa Elisabetta Lucchi, pittrice e facilitatrice di mandala
Quota di partecipazione  Euro 50,00 + IVA
Materiali occorrenti Ogni partecipante dovrà portare con sé matita da disegno, gomma, matita-gomma, temperamatite, compasso, riga (60 cm), forbice, matite colorate di buona qualità, avendo cura di avere una certa scelta di diverse sfumature di blu (ad esempio: chiaro, scuro, azzurro, celeste, oltremare, cobalto, indaco, turchese, ecc.).