Qui ci andrebbe la descrizione di questa area… 

Mindfulness: l’arte di saper stare nel presente

Promuovere il benessere psicologico attraverso la strada della Meditazione di Consapevolezza

La proposta è rivolta a tutti coloro che desiderano avvicinarsi alla meditazione di consapevolezza, antica e sempre nuova “metodologia”, che aiuta a fronteggiare situazioni di disagio, soprattutto se legate all’ansia o a stati emotivi di insofferenza per le situazioni quotidiane. Questa tecnica è utile anche a chi vuole dedicarsi alla cura di se stesso nella frenesia della quotidianità (…)

La negoziazione: come trasformare un conflitto in opportunità

Ci piaccia oppure no, siamo tutti negoziatori. La negoziazione è un fatto della vita che non sempre permette di raggiungere un accordo che rispetti tutte le parti coinvolte. A tal proposito, dalla letteratura di riferimento, si evince che ben il 68% dei processi negoziali sfocia nel conflitto distruttivo (…)

Ben-Essere: sentire e sentirsi

Le nostre Sensazioni sono tra gli strumenti più preziosi forniti dal nostro organismo che ci consentono di andare nel mondo e affrontare la vita in armonia ed efficacia. La fretta e lo stress che caratterizzano la quotidianità, infatti, rischiano spesso di ridurre le capacità di ascolto delle nostre sensazioni provocando segnali di disagio come stanchezza e malessere (…)

Incontro la mia storia

Esperienza di scrittura autobiografica

La scrittura autobiografica è un efficace strumento per aver cura di sé attraverso la scrittura della propria storia e della storia in cui siamo inseriti. Un “io” si racconta con lo sfondo di un “noi” al quale appartiene: la famiglia, il contesto sociale (…)

Puoi anche dire no: l’efficacia della comunicazione assertiva

Lo stile di comunicazione che tendiamo ad utilizzare incide molto sull’immagine che abbiamo di noi stessi e sulle relazioni che instauriamo in famiglia, al lavoro, con gli amici. Molto spesso lungo la propria storia personale si è imparato a comunicare in modo passivo (dicendo sempre di sì, subendo l’atteggiamento o le provocazioni degli altri) o in modo aggressivo (alzando la voce, imponendo il proprio pensiero, non ascoltando l’altro) (…)

Creare consapevolezza nelle figure di accudimento della persona malata di demenza

La demenza è una sindrome che porta a compromettere le funzioni cognitive, comportamentali e funzionali della persona. L’evolversi della malattia produce situazioni spesso difficilmente sostenibili per le figure di riferimento del malato sotto l’aspetto assistenziale, psicologico e relazionale (…)

Figure bibliche testimoni di comunicazione

La comunicazione sembra una cosa semplice. Si ha la tentazione di dire: “non c’è che da … parlare … capirsi …”. Tuttavia più ci si allontana dalle formule rituali sul tempo, sulla salute, più si cerca di trasmettere delle impressioni personali e più si constata il malinteso, la tendenza al “dialogo tra sordi” (…)

Prove della vita, occasioni di resilienza

Il termine “resilienza” deriva dalla fisica e indica la capacità di un corpo di riprendere la sua struttura iniziale in seguito ad uno shock. Nell’ambito della Psicologia, è utilizzato per esprimere la capacità di una persona di superare momenti dolorosi e di evolvere nonostante le avversità, spesso uscendone rafforzato (…)

Training autogeno

Il Training Autogeno (TA) è una tecnica di rilassamento psico-fisico, che consente di sciogliere le tensioni dovute all’ansia. L’attuare un corretto rilassamento fisico porta al raggiungimento di una distensione psichica; corpo e mente non sono due realtà separate, ma le componenti di un’unica persona umana (…)