Perdonare e sentirci perdonati ci cambia la vita. È salutare. Ci fa star bene. Come non perdonare e non essere perdonati ce la può complicare. Il perdono è liberante, il non perdono ci imprigiona nel passato e blocca le risorse che potremmo spendere più fruttuosamente in futuro. Tutti abbiamo bisogno talvolta di perdonare e di essere perdonati. Il cammino del perdono e della riconciliazione è un cammino di guarigione delle ferite, dei ricordi, delle emozioni e delle relazioni. La psico-logia può essere utile per capire la complessità del perdono e della riconciliazione, per aiutare a risolvere conflitti e prevenire situazioni spiacevoli. Ma perdono e riconciliazione hanno a che fare anche con i valori di riferimento, con la nostra spiritualità e con le nostre credenze religiose, con la nostra teo-logia.

Data: venerdì 3 marzo 2023, dalle ore 17.00 alle ore 19.00

Relatore: padre Luciano Sandrin, camilliano, professore emerito di Psicologia della salute e della malattia e di Teologia Pastorale al Camillianum, di cui è stato Preside dal 1996 al 2002 e dal 2005 al 2011, e presso molte facoltà teologiche a Roma, tra cui la Gregoriana, il Lateranum, il Teresianum e l’Urbaniana.

Destinatari: chiunque sia interessato

La conferenza è gratuita